UN AMORE DI SUBLIMAZIONE

Noemi Cazzola
Noemi Cazzola

Oggi presentiamo Noemi Cazzola Nata viaggiando, cresciuta studiando turismo e immersa nel mondo degli hotel come una moderna e itinerante Alice nel paese delle meraviglie, Noemi anche se solo all’inizio del suo percorso professionale parte con alle spalle un bagaglio di gran lunga superiore a quello di tanti altri della sua età. La sua voglia di fare, muoversi, conoscere l’altro da sé le danno quella carica di energia che tutti le invidiano. Laureanda in scienze della comunicazione, sta trovando il suo posto coniugando il suo amore per i viaggi e il suo innato romanticismo con la sua passione per il mondo dei social media e lo storytelling che solo chi è nato con la tecnologia in tasca può maneggiare con una destrezza tanto naturale.”

Bianca Trusiani

 

 

Amore. Psiche. Anima. Corpo.

Potremmo stare per ore a parlare di cosa queste parole possano voler dire, ma probabilmente arriveremo ad una sola conclusione: hanno un valore soggettivo, in quanto questi concetti sono già dei valori riconducibili alla sfera individuale.tensione in amore e psiche

A riguardo non si può non evocare l’opera “Amore e Psiche” di Antonio Canova.

Con un erotismo sottile e raffinato, il dio Amore viene rappresentato mentre contempla con tenerezza il volto della fanciulla amata, ricambiato da Psiche con una dolcezza di pari intensità.

Le braccia di Psiche invece incorniciano il punto focale, aprendosi a mo’ di cerchio attorno ai volti. All’interno del cerchio si sviluppa una forte tensione emotiva in cui il desiderio senza fine di Eros è ormai vicino allo sprigionamento: è la rappresentazione della sublimazione della sessualità per l’amore ideale, paradisiaco.

Chimicamente la sublimazione è quel processo che trasforma un composto da uno stadio solido ad aeriforme, perché non applicare questo concetto all’amore?

In “Amore e Psiche” l’attimo catturato prima del bacio ci comunica proprio questo: la tensione dell’eccitazione di Eros tramutata in amore intenso.

Questa visione ci insegna che anche se siamo abituati a manifestare amore ed emozioni attraverso l’esperienza sessuale, la sublimazione ci induce ad esprimere e beneficiare degli stessi sentimenti ad un altro livello. Un livello che pochi in realtà vivono e raggiungono.

28 Giugno 2013 - Parrocchia di San Silvestro, Larciano Castello - Pistoia
28 Giugno 2013 – Parrocchia di San Silvestro, Larciano Castello – Pistoia

È una forma di amore puro, intenso, viscerale e quasi inspiegabile.

Un amore che parla non di corpo ma di anima, perché è proprio quest’ultima ad essere unica ed intramontabile.

Un amore che segna un legame da cui non si può sfuggire neppure volendo.

È troppo forte, troppo vero, troppo sentito.

Quell’amore che va oltre ogni limite, a cui non importa il possedere ma semplicemente e meravigliosamente l’esserci.

amore e psicheEsplorare questo livello rappresenta una possibilità, un percorso alternativo ma soprattutto una scelta personale, forse proprio quella presa da due persone che decidono di unirsi per la vita, convinte che questo durerà per sempre.

Noemi Cazzola

http://www.italydestinationwedding.it

http://www.weddingandtravel.it


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...