Destination Wedding SpeedUp

Parlare di Destination Wedding sembra la moda del  momento, dove si trovano le concrete possibilità per professionisti, aziende e territori?

scritta DW Speed Up

In Italia la richiesta supera nettamente la domanda  dei matrimoni per stranieri, ma spesso non si riesce ad entrare in questo mercato, perché non si creano dei pacchetti composti e non si è in linea con lo standard internazionale, facendoci perdere  molte occasioni.

cartellino speed up

Questo modo di lavorare per intermediazione, tipico nel settore turistico è la parte più ostica per il wedding planner, che spesso non viene riconosciuto come professionista vero e proprio, ma solo come “ accompagnatore” di spose capricciose!

Diapositiva14

Bisogna comprendere bene come funziona la filiera ed andarsi a posizionare proprio in cima.

Diapositiva3

Entrando in contatto con molte event e wedding planenr ci si rende immediatamente conto che la loro professionalità spesso rimane legata alla pura organizzazione del matrimonio ed  il potenziale che hanno rimane chiuso in un cassetto!! Questo purtroppo porta alla chiusura di tante piccole aziende, che non hanno la forza e la lungimiranza di cercare nuove opportunità di business.

collage 21

Anche un piccolo restyling  può portare un importante incremento del  proprio lavoro.

Si deve creare una vera e propria sinergia territoriale tra aziende e professionisti per poter ambire ai risultati.

collage 03

 

Roma 11 maggio 2016

Lo SpeedUp permette  di “entrare” immediatamente nell’argomento, con velocità di azione e di reazione.

Nella prima parte i relatori faranno  un’accurata presentazione di  Italy Destination Wedding e presenteranno: le relative opportunità di business, come acquisire gli strumenti necessari a specializzarsi in questo segmento di mercato, case history.

ANTONIA MACRì gruppo

Dopo il pranzo, ci sarà la possibilità di incontrare buyers  internazionali interessati all’acquisto di Italy Destination Wedding, manager esperti di  questo settore, giornalisti ed esperti di comunicazione.

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

Antonia Macrì, creatrice di World of Wedding, sostiene che: “Il settore legato all’organizzazione dei matrimoni all’estero sta diventando sempre più importante e determinante anche per il wedding planner italiano. Tutti i wedding planner nel mondo sviluppano un proprio servizio di destination wedding planning perché ciò rientra comunque tra le loro competenze. La più grande differenza tra l’organizzare un matrimonio nel proprio paese e un matrimonio all’estero è forse la più ovvia; pianificare  e gestire tutti i piccoli dettagli da lontano! Un destination wedding deve essere preparato a gestire fornitori, clienti che non vedrà mai fino a quando effettivamente arriva il matrimonio!    L’incontro e,spesso anche la consulenza, che un event planner specializzato può dare a location o strutture alberghiere è spesso determinate per il successo di un matrimonio incoming.”

 cartolina DW  Speed Day

Bianca Trusiani

Wedding and Travel Staff

www.italydestinationwedding.it

 

ROMA 11 maggio

il primo SpeedUp dedicato al Destination Wedding

info@italydestinationwedding.it

 https://www.facebook.com/events/1037626689641831/


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...