WORKSHOP EURASIA 2015 22 – 23 giugno 2015 Roma

foto 1

 

Nella prestigiosa  sede della Camera di  la Camera di Commercio di Roma,Tempio di Adriano, si è svolto il Workshop Eurasia 2015, iniziativa nata per creare un ponte tra le imprese dell’Italia Centrale ed i mercati della Cina e dei paesi Asean.Il Workshop, giunto alla sua seconda edizione, è stato promosso e sostenuto da Unindustria Lazio, Fondazione Terzo Pilastro, Agi e Regione Lazio, con la collaborazione attiva del Ministero degli Affari Esteri.

700_dettaglio2_Workshop-Eurasia-2014-10-831x560

I settori toccati dal Workshop sono essenzialmente quattro: l’export agroalimentare, l’attrazione di investimenti, lo sviluppo delle infrastrutture e la collaborazione tra aree urbane.

WP_20150622_004

 

Si tratta di un progetto pluriennale di networking che inizia ormai a dare frutti visibili: sono infatti presenti quest’anno tre delegazioni ufficiali, dalle città di Tianjin e da Chongqing e dalla Camera Agroalimentare Cinese, con la finalità di favorire l’export dall’Italia e lo sviluppo di azioni comuni per il trasferimento di tecnologie e know-how verso l’Asia.

WP_20150622_015L’iniziativa prende quest’anno spunto da  alcuni significativi dati emersi in relazione al mercato asiatico, tra cui il previsto incremento oltre il 7% dell’export italiano nel triennio 2015-2018;

 

la crescita in Cina di una classe di nuovi consumatori che cerca il “made in Italy” come garanzia di qualità; l’abbattimento delle dogane dei paesi Asean a fine 2015 (un mercato unico con oltre 600 mln di consumatori e un PIL aggregato di oltre 2.300 mld $); il  grande piano per le infrastrutture che sta partendo in Cina e nei Paesi Asean (finanziato da organismi multilaterali a cui aderisce anche l’Italia, quali l’Asian Infrastructure Investment bank, l’Asian Development Bank, l’Asean Infrastructure Fund).

Logo

 

 

 

 

Con queste premesse e a tale proposito, gli obiettivi degli incontri, legati al commercio, agli industriali e alle imprese, intendono rafforzare la cooperazione tra Italia ed i paesi dell’Estremo Oriente, presentando i trend di crescita dei Paesi asiatici, con uno speciale riguardo alle opportunità per l’industria agroalimentare italiana, i modelli per favorire l’attrazione di investimenti in Italia, l’apertura del mercato asiatico delle infrastrutture e lo sviluppo di collaborazioni con reti internazionali  permanenti, Regioni e grandi aree Urbane come quelle  di Tianjin e Chongqing.

l

WP_20150622_023

 

Molto interessante l’intervento di Mme Yu Lu, Vice Presidente della Camera Agroalimentare Cinese, che in seguito al suo intervento sulle possibili integrazioni tra le aziende italiane e le preferenze dei nuovi consumatori cinesi (l’utilizzo dell’affermassimo e-commerce in Asia uno degli argomenti trattati) incontrerà delegazioni di produttori agroalimentari italiani per aprire nuove relazioni commerciali;

 Bianca Trusiani

 

programma

 

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...