TEMI DEL XX SEXOLO PER I MATRIMONI

Oggi presentiamo l’idea di una wedding planner  della provincia di Salerno Marianna Addesso della ChArMe PR Wedding Planner , che accompagna con gusto e professionalità alla realizzazione del  sogno di un matrimonio a tema…. Vediamo come nasce l’idea…

 

Lucia Parpaglioni

Wedding and Travel Staff

Matrimonio anni 20
Matrimonio anni 20

“Io leggo molte cose. D’altronde, non sai mai da dove può venir fuori una grande idea”. Così parlava Melanie Griffith nel film “Una Donna in Carriera”. E aveva ragione da vendere.

L’estro creativo è certamente alla base della riuscita di qualsiasi evento che debba seguire un “leitmotiv”. Insomma, un tema e l’input può arrivare da una rivista, da un film o mentre stai passeggiando in riva al mare. Sempre più spesso, anche da noi, si parla di matrimonio “a tema”. Ma come sceglierlo? E soprattutto, come riuscire a realizzarlo facendo attenzione che anche il più piccolo dei dettagli ne sia parte integrante?

 

Matrimonio anni 30
Matrimonio anni 30

A scuola ci dicevano: “Non uscire fuori tema!”. Pena: un voto insufficiente. Nell’organizzazione di un evento non si ricevono certo voti, e questo, allenta un tantino la tensione. Ma più la festa resterà impressa nella testa dei partecipanti, più se ne parlerà in termini entusiastici, più si sarà centrato l’obiettivo. Banalmente, quando si decide che il proprio matrimonio dovrà avere un tema conduttore, si parte quasi sempre dal colore preferito della sposa (e badate bene, non ho omesso lo sposo a  caso!!).

foto 3

Da lì si inizia poi a imbastire tutta una serie di situazioni contingenti. Risulta mediamente facile reperire tutto ciò che serve, dal fiore alla partecipazione, passando per il centrotavola: d’altronde, viviamo “a colori”. Ma il risultato non deve essere mai scontato e banale. Eallora cosa inventarsi? Una spinta significativa l’ha data, di certo, il “tableau mariage”: non si può non notarlo, più o meno imponente all’ingresso del ristorante. Benché gli invitati si possano già aver fatto un’idea di come sarà strutturato cromaticamente l’intero matrimonio dal fiore che avranno messo in Chiesa, il tableau, con su scritti i nomi di ciascun tavolo, è quello che introduce realmente l’invitato al soggetto che è stato sviluppato.

Matrimonio anni 50
Matrimonio anni 50

 

Dalle Icone del XX Secolo agli Eroi di quando eravamo piccoli, dai Telefilms americani fino alle Capitali europee. Sono questi alcuni dei soggetti su cui si possono imbastire situazioni divertenti. Ecco allora che iniziano i vari “brain storming” con le nostre coppie, durante i quali si cerca di creare un’empatia per scoprire, realizzare e assecondare tutti i loro desideri e fantasie. I novelli sposi diventeranno così gli assoluti protagonisti per un giorno. Un giorno indimenticabile il cui ricordo rimarrà per sempre impresso nelle loro menti. Alla “povera” wedding planner sarà costato qualche notte insonne, ma il bello è proprio questo.

Marianna Addesso Wedding Planner
Marianna Addesso Wedding Planner

 

Marianna Addesso

ChArMe PR Wedding Planner

 

Questo slideshow richiede JavaScript.


2 thoughts on “TEMI DEL XX SEXOLO PER I MATRIMONI

  1. brava concisa ed efficace nel descrivere gli eventi del fatale giorno ,,riguardo ai nomi del destinato tavolo degli invitati non capisco! svanisce ogni sorpresa…..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...